struffoli3

Struffoli napoletani

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Gli struffoli sono un dolce napoletano tipico del periodo di Natale. Li ho assaggiati per la prima volta ieri sera a cena: una delizia tutta mediterranea, che unisce il miele profumato di limone alla croccantezza di tante palline di pasta dolce, decorate con tanti zuccherini colorati. Normalmente gli struffoli vengono fritti, in questo caso sono stati cotti al forno per renderli più leggeri e farci sentire tutti un po’ meno in colpa.
Per questa ricetta devo ringraziare Alessandro, italiano in Francia e legal alien come noi, che ci ha aperto le porte della sua cucina per condividere questo dolce tradizionale con noi e, per un attimo, ci è sembrato di vedere l’ombra del Vesuvio in lontananza e sentire il profumo del mare.

Ma vediamo come ha fatto.

Ingredienti:

  • 300 g farina
  • 100 g zucchero
  • 30 g burro
  • 3 uova
  • 1 bicchierino di rhum
  • latte q.b.
  • la buccia grattuggiata di 1 limone
  • 500 g miele
  • codette di zucchero colorate q.b. oppure altre decorazioni a proprio piacimento

collage

Mettere la farina 00 su un piano di lavoro e formare una fontana, aggiungere lo zucchero, le uova, il liquore e il burro sciolto; quindi mescolare con cura e formare un impasto omogeneo.
Coprire il composto e lasciar riposare per 30minuti; successivamente riprendere l’impasto e formare degli gnocchi piccoli che verranno messi in una teglia rivestita di carta da forno e dovranno essere infornati per 15/20minuti a 180gradi.
In un pentolino scioglire il miele aromatilizzandolo con la buccia del limone, e versarci gli gnocchetti.
Infine sistemarli su un piatto, servire come si preferisce e ricoprire tutto con le codette di zucchero.
Buon dolce a tutti!

struffoli

Categories: Cucina, Dolci, Luoghi, Ospiti, Ricette, VEG, Vegetariano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *