????????????????????????????????????

Cous cous di zucca e albicocche secche

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Qualche tempo fa sono andata a pranzo con mia sorella in un posticino molto carino, a Bruxelles, non lontano dalla Bourse, lo Yeti. Cucina aperta e visibile dai tavoli, luce piena che entra dall’enorme vetrina che dà sulla strada e decori semplici, ma ben scelti. Il colore dominante è il giallo della parete centrale, in contrasto con dettagli blu, disseminati qua e là. Vengono proposti pochi piatti, creati con materie prime fresche e biologiche, dando la priorità alle verdure di stagione di produzione locale. Un ottimo indirizzo per un pranzo leggero, un brunch o semplicemente un tè accompagnato dalle gauffres maison.
Quel giorno, io ho preso un cous cous di zucca e albicocche secche, preparato al momento, molto buono che mi ha colpito a tal punto che mi sono detta, lo devo ricreare a casa… quindi ecco la mia personale interpretazione di questo piatto veg, molto nutriente e adatto all’autunno.

www.brusselskitchen.com

www.brusselskitchen.com

Ingredienti per 2 persone.

Per il sauté di zucca:

  • poco meno di ¼ di zucca media (io ho usato la varietà Musquèe de Provence)
  • 8 albicocche secche circa
  • 1 porro piccolo
  • 50 gr di ceci precotti
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 pizzico di cannella
  • ½ cucchiaino di semi di finocchio (in alternativa al cumino che purtroppo non avevo)
  • 1 pizzico di paprica
  • Sale e pepe q.b.

Per il cous cous:

  • 150 gr di semola circa
  • 300 ml di acqua bollente
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • Sale q.b.

ingred zucca

Per prima cosa ho preparato il sauté di zucca. Ho lavato, mondato la zucca e tagliata a dadini regolari di circa 2 – 3 cm. Ho preparato la base, mettendo un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente (meglio se wok), ho aggiunto il porro tagliato a rondelle sottili e i ceci precotti. Ho lasciato imbiondire leggermente il porro e poi ho aggiunto la zucca e le albicocche secche tagliate a metà. Ho fatto saltare velocemente gli ingredienti per amalgamarli e poi ho aggiunto il sale, il pepe e le spezie.
Ho coperto la padella con un coperchio, ho abbassato il fuoco e ho lasciato cuocere per 10 minuti, saltando di tanto in tanto. A metà cottura ho aggiunto poca acqua (mezzo bicchiere nemmeno) perché temevo che si attaccasse. Siccome la zucca era di buona qualità, una volta cotta è rimasta pastosa e compatta. Ho assaggiato, ho aggiustato di sale e ho tolto dal fuoco.
A parte ho preparato li cous cous. Ho messo la semola in un tegame, ho aggiunto l’olio d’oliva e l’o incorporato velocemente alla semola. L’ho poi coperta con 2 volumi di acqua bollente salata ho coperto con un coperchi e ho lasciato per circa 5-6 minuti che il cous cous raddoppiasse di volume, poi con una forchetta l’ho lavorato da sgranarlo completamente.
Ho finalmente impiattatato creando una corona con il cuous cous al centro della quale ho messo la zucca saltata. Buonissimo per un pranzo autunnale, e il colore arancione aumenta il buon umore!

cus cus 2

Categories: Cucina, Light, Luoghi, Pausa pranzo, Primi, VEG, Vegano, Vegetariano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *