Oatmeal_Cookies

Chewy Oatmeal Cookies

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

La colazione tradizionale dell’italiano medio si compone di caffelatte e biscotti. O almeno quella di mio marito da più di 30 anni a questa parte. Quando ci siamo conosciuti destavano scalpore i miei panini alla mortadella, la domenica mattina. Arrivati a Bruxelles ci siamo accorti che il biscotto da inzuppare nel latte è merce rara nei supermercati, i petit beurre o gli speculoos hanno troppo burro per sostituire degnamente macine o gran cereale. La soluzione è preparare i biscotti perfetti, che assorbano una degna quantità di latte, durino almeno una settimana in una scatola di latta e che contengano almeno un ingrediente “sano” per lavare via eventuali sensi di colpa. Vi presento i biscotti soffici all’avena, traduzione claudicante di chewy oatmeal cookies.

Ingredienti:

  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero di canna grezzo
  • 150 g di zucchero bianco
  • 2 uova
  • 160 g di farina
  • 2 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiaini di caffè in polvere
  • 300 g di avena (muesli)
  • Un pizzico di sale
  • Un cucchiaino di bicarbonato

 

Ingredienti_Oatmeal_Cookies

Per la preparazione abbiamo utilizzato uno sbattitore a fruste, una planetaria sarebbe ancora più comoda. Amalgamate lo zucchero (di canna e bianco) con il burro e aggiungete le uova e la farina. Questa dovrà essere mescolata al bicarbonato prima di essere aggiunta al composto. Completate quindi con il miele, il caffè e un pizzico di sale. Per terminare aggiungete l’avena e mescolate con cura fino ad ottenere una certa omogeneità. Io ho utilizzato un muesli che conteneva anche uvetta, fiocchi di mais e banane secche. Se non state usando una planetaria fate attenzione perché l’impasto inizia a diventare veramente duro e rischiate di bruciare il povero sbattitore. Il mio ce l’ha fatta!!

Preriscaldate il forno a 180° e foderate una teglia con della carta oleata. Aiutandovi con un a paletta per gelato (quella per fare le palline) disponete delle palline sulla teglia facendo attenzione a lasciare una distanza di almeno 10 -12 cm tra una pallina e l’altra. Appiattitele leggermente con la mano e infornate. Nel caso non disponiate della paletta da gelato, utilizzate un cucchiaio, i biscotti avranno un aspetto un po’ meno regolare mais ça ira quand même.

Oatmeal_Cookies_prep1

 

Oatmeal_Cookies_preparazione

Il tempo di cottura è tra i 10 e i 14 minuti, i biscotti sono pronti quando il perimetro diventa dorato e croccante mentre il centro resta morbido.

Fate raffreddare i biscotti su una griglia. Devono asciugarsi su entrambi i lati per mantenere forma e  consistenza.

Oatmeal_Cookies

Categories: Cucina, Dolci, Ricette, VEG, Vegetariano